Nel contratto non era previsto ma…

Loro, travolti dalla noia di una manovra che tardava a venire in Parlamento, hanno pensato d’impiegare meglio il tempo dando sfogo alla irrefrenabile passione.

Il capogruppo del M5s , Francesco D’ Uva, ha pensato bene d’intimare ai suoi, tramite  un sms, il divieto assoluto di parlare con i giornalisti della vicenda.

Ma alla bouvette non si parla d’altro: Chi sono il deputato leghista e la collega grillina beccati a fare sesso nei bagni di Montecitorio?

Giggino Di Maio e Matteo Salvini non speravano che si famigliarizzasse fino a questo punto.

Come al solito si contendono il primato della notizia. Giggino se la vende come un idillio che rinsalda la maggioranza. Salvini ne approfitta per annunciare che il Governo è impegnato attraverso il Parlamento  a favorire una nuova razza di Minions gialloverdi, cattivissimi ma tanto carini. Ma fra i pentastellati qualcuno comincia seriamente a pensare che il loro destino è quello di essere fottuti…

CRONACA