isolato numero 3 Parco Verde di Caivano…

isolato 3Assemblea condominiale dell’Isolato 3 delle Palazzine Iacp nel Parco Verde di Caivano

Un palazzone di otto piani circondato da altri palazzi anonimi e slavati e “finestroni pericolosi”…

Da questa torre piovono bambini! Al suo interno viveva un orco che per anni ha abusato di bambine. In questo palazzo sono morti Antonio e Fortuna. La torre degli orrori. L’ inferno!

Pare si sia riunita l’assemblea condominiale con all’ordine del giorno la nomina del nuovo amministratore e fra le varie ed eventuali abbiano discusso di un argomento molto in voga da quelle parti: l’omertà.

Gli ambienti sono umidi. Aria e sole circolano a stento. Le finestre si aprono raramente e quando si schiudono “volano Bambini”… che vengono raccolti sul selciato sottostante come quei sacchetti della spazzatura che dovrebbero abilmente raggiungere dall’alto i sottostanti cassonetti.

Il coraggio da quelle parti è merce rara per gli adulti. Bocche cucite. Intimidazione. Violenza. Sono nomi che non compaiono su quei citofoni ma siamo certi che abitino lì, distribuiti fra gli appartamenti di quegli otto piani di vergogna.

Ma come in ogni favola che si rispetti il male può e deve essere sconfitto se qualcuno s’incarica di farlo… ci hanno pensato con le loro rivelazioni tre bimbi allontanati dal Tribunale per i Minorenni, Anch’essi avevano subìto abusi e violenze. Hanno trovato il coraggio di accusare questo mondo di merda che li circondava. Forse ora da quelle finestre  dell’Isolato 3 del Parco Verde di Caivano qualcuno potrà aprire le finestre e farci entrare finalmente aria pulita e sole senza temere di finire nei cassonetti…

 

 

PRIMO PIANO