Mbruggiune: U merete è d’u’ Prevete!

Siamo come al solito davanti all’edicola. Sui giornali in prima pagina campeggiano le foto della nave da crociera che è arrivata nel porto di Taranto con 1500 turisti.

Mbà Cosimino-prufessò è vist quanda casine honne fatte Melucci e quarche otre candidate sinnneche su a nave da crociera a Taranto? Tutti a sce su a nave a dire “io ho fatto questo, io ho fatto quello. Io ho fatto venire la nave a Tardo. Da ora in poi l’economia della città deve puntare sul turismo e ci sarà sviluppo e occupazione ”. Amme fatte a figura de le paisane e le piccinne ca vonne tutte a festa!

Io-e mi pare anche giusto. Mbà Cosimo non dimenticare che stiamo in campagna elettorale e ognuno gioca le sue carte…

Mbà Cosimino-prufessò prufessò! Ma ce carte e carte??!! Tande p’accumenzà le turiste Honne state tre o quatt’ore a Tarde e si e no no s’honne accattate qualche gelate e qualche gazzosa  e le negoziande de le turiste no se n’honne manghe accorte

Io-vabbè comunque vale il fatto che bisogna pur cominciare. Questa è la prima di una lunga serie di navi che verranno a Taranto. Bisognerà organizzarsi e proporre un’offerta turistica tale da far rimanere il turista nella nostra città e magari farlo ritornare. E in ogni caso occorre dare il merito a chi ha assunto l’iniziativa. Non essere disfattista mbà Cosimo e cogli gli aspetti positivi della vicenda

Mbà Cosimino-Prufessò io coglio tutto quidde ca vuè, pure le patane, le cirase, le nespole e le marangiane. Però non pruvà a pigghiarme pu cule pure tu ca me ngazze

Io-ma perché c’è qualcuno che prende per il culo?

Mbà Cosimo-allora come al solito no sé proprie ninde e no è capite nind!! Ma u sé piccè a nave à venute a Tarde?

Io-perché qualcuno ha fatto inserire nell’itinerario turistico di questa crociera Taranto come tappa stabile

Mbà Cosimo-ma ce ste dice prufessò??!! A nave ha venute a Tarde piccè a Bari le turiste non vulevene scè

Io-e perché?

Mbà Cosimino-piccè intra u puerte de Bari stè u relitte de na nave ca s’avere incendiate e quidde da crociera no vuelevene fa vedè a carcassa de quedda nave a le turiste pe no mprissiunarle. E’ capite mo? Otre che “inserimento nell’itinerario turistico di Taranto come tappa stabile” e otre strunzate del genere. Semmai u merite è du prevete.

Io-del prete? E che c’entra adesso il prete e la Chiesa con questa operazione. Forse che se n’è interessato l’arcivescovo?

Mbà Cosimino-none prufessò. Il merito è di Previto quidde ca cumanne u porte che ha date subito a le patrune d’à crociera la disponibilità du puerte de Tarde pe ospità a nave ca no vuleva scè a Bari. M’è capite mo?

Io-Adesso ho capito l’Autorità portuale ha inteso risolvere i  disagi legati all’arrivo delle navi crociera nel porto di Bari in cui è ormeggiato il relitto della Norman Atlantic dopo un incendio scoppiato a bordo nella notte fra il 27 e il 28 dicembre 2014 al largo delle coste albanesi sulla rotta fra la Grecia e Ancona, che costò la vita a undici persone, altre 18 risultano tuttora disperse. Il gip del Tribunale di Bari ha fissato il calendario di udienze dopo il deposito della perizia sulle scatole nere e sul relitto, ormeggiato dal febbraio 2015 davanti al Terminal Crociere del Porto di Bari.

Mario GUADAGNOLO   

                   

FacebookTwitterGoogle+

Lascia un commento