L’alba del nuovo giorno…

La misteriosa grandezza dell’alba sta nel residuo di sogno che va a confondersi con un principio di realtà. E a quel punto pian piano tutto comincia a schiarirsi, a rendersi visibile. Fare i conti con la realtà… Può non piacere, ma dovremo farcene una ragione: ha il merito di aver fatto chiarezza!

Molti volti. Alcuni noti, altri meno noti, persino sconosciuti. Altri ancora sconosciuti ma amici, congiunti di questo o quello. La parità di genere giustifica scelte discutibili…Morti e feriti.  Vinti e vincitori. Ma, per quanto dura, è solo una prima selezione. Per quella vera dovremo aspettare il 4 marzo. Saremo noi a scegliere, a  decidere…

FacebookTwitterGoogle+

Lascia un commento