Il valore di un sorriso sincero

Una persona semplice, altruista, pulita, normale, gentile…Può diventare eccezionale e meritare un cordoglio unanime straordinario. Perché? Non siate ingenui. Provate a darvi una risposta che non sia ipocrita. In una società impestata dal dileggio, ammorbata dalle accuse e dalla gratuita cattiveria che ignora il rispetto dell’altro e spesso lo pretende immeritatamente, un uomo normale come Fabrizio Frizzi può aiutare a riscoprire sentimenti positivi. Sarebbe scontato ricordare che “sono sempre i migliori che ci lasciano”, ma i migliori sono sempre più mosche bianche nel buio profondo dei peggiori. Fabrizio andandosene ha lasciato un ultimo sorriso come segno tangibile che sorridere è naturale per tornare ad essere tutti normali senza avere la presunzione di sentirsi migliori…

FacebookTwitterGoogle+

Lascia un commento